Corsi e formazione

Dal 2011 aiutiamo maker, artisti, professionisti e aziende ad avvicinarsi alle tecnologie più innovative e utili al loro lavoro o alla loro professione.

Paolo Aliverti ha proposto i primi corsi di Arduino e Stampa 3D a Milano con il progetto FabLab Milano: allora eravamo pionieri, ma la passione non è diminuita. E senza tirarcela troppo abbiamo maturato anche una certa esperienza ;-)

Crediamo che i nostri corsi siano interessanti e innovativi. Li abbiamo preparati con tutta la nostra passione e ve li proponiamo in "pillole" o pacchetti da 2, 4 o 8 ore, adattandoli alle vostre necessità.

I corsi si possono tenere presso la vostra sede oppure nei nostri uffici. Ogni corso prevede sempre attività pratiche e interattive. Quanto vi costa? Indicativamente la tariffa per una giornata da 8 ore si aggira sulle 250.00 € + iva.

Elettronica per Maker

Il corso di elettronica per maker è dedicato a chi si vuole avvicinare a questo affascinante e complesso mondo per riuscire a realizzare prototipi completi. Il workshop fornirà le basi per procedere con sicurezza: dalle basi teoriche ai componenti elettronici, imparando a costruire prototipi con breadboard e saldatore.

Che cosa si impara? Le basi dell'elettronica e delle correnti elettriche. Si costruiscono piccoli prototipi.

Arduino

Il movimento dei maker, le stampanti 3D e Arduino hanno portato nuovo interesse per l'hobbistica elettronica. Sempre più nuovi appassionati, curiosi, inventori e innovatori si avvicinano a nuove e potenti tecnologie per creare prototipi e circuiti complessi. Le potenzialità offerte dai nuovi strumenti sono innumerevoli e a volte strabilianti. Chiunque può programmare una scheda Arduino usando un semplice cavo USB e costruire droni, robot e stampanti 3D. Per poter essere indipendenti servono un po' di esperienza e alcune conoscenze di base che non sempre sono facilmente reperibili in Rete.

Con la piattaforma Arduino è semplice realizzare semplici circuiti e addentrarsi nel campo del physical computing. Le interazioni con gli oggetti possono diventare molto complesse e sono necessari svariati sensori per poterle gestire. Il workshop introdurrà sensori e attuatori per Arduino, spiegandone il principio di funzionamento, anche con esempi pratici.

Che cosa si impara? A usare Arduino creando piccoli circuiti e a scrivere il codice necessario per il funzionamento dei prototipi.

Raspberry PI

Un corso per imparare a utilizzare il RaspberryPI: una piccola scheda elettronica che supporta il sistema operativo Linux. Con un Raspberry è possibile imparare a programmare e anche realizzare circuiti interattivi grazie alle sue porte di espansione I/O. Alla scheda si può collegare una webcam per elaborare le immagini con il software openCv, esplorando nuove frontiere di interazione con gli utenti. Il corso comprende una parte introduttiva su linux e sull’elettronica, con approfondimenti su Intenet degli Oggetti e Physical Computing.

Raspberry Pi è un single-board computer, un calcolatore implementato su una sola scheda elettronica. Nasce come dispositivo economico, concepito per stimolare l'insegnamento di base dell'informatica e della programmazione nelle scuole, ma è stato subito adottato dalla comunità open-source per sviluppare rapidamente progetti interattivi e connessi a Internet.

Cosa si impara? A configurare il Raspberry e a utilizzare Linux. A seconda della durata è possibile includere una parte di programmazione in python e l'uso dei pin di I/O.

Internet Of Things

L'ultima frontiera dell'innovazione è Internet delle Cose: la possibilità che oggetti e luoghi hanno di interagire con la Rete, comunicando dati in autonomia e acquisendo una forma di intelligenza primitiva.

Probabilmente dopo la corsa a crearsi un website, seguita dalla corsa alle App, seguirà la corsa a Internet Degli Oggetti. Sempre più aziende avranno interesse a utilizzare tali tecniche per creare nuovi prodotti e per interagire in modo differente con i propri clienti e con i social media.

Nel workshop esploreremo diverse possibilità e tecnologie per connettere oggetti alla Rete: Arduino, Arduino YUN, RaspberryPI e Flyport, oltre che a schede radio, bluetooth e zigbee. Il corso introduttivo e teorico illustrerà alcune possibilità tecniche e soluzioni che possono essere adottate.

Il corso presenta una panoramica delle tecnologie per Intenet degli Oggetti. I partecipanti acquisiranno una visione d’insieme di problematiche, tecnlogie e soluzioni legate a questo nuovo trend.

Cosa si impara? A realizzare piccoli progetti connessi a Internet su diverse piattaforme, utilizzando hardware e software.

Arduino Avanzato

Il Physical Computing è una disciplina che studia, progetta e realizza nuovi metodi di interazione tra uomini e macchine. Utilizzando un design “intelligente” e tecnologie avanzate è possibile interagire con il mondo eliminando tastiere, mouse e schermi.

Con la piattaforma Arduino è semplice realizzare semplici circuiti e addentrarsi nel campo del physical computing. Le interazioni con gli oggetti possono diventare molto complesse e sono necessari svariati sensori per poterle gestire. Il metodo più semplice è quello di utilizzare dei pulsanti, ma esistono moltissimi tipi di sensori, in grado di rilevare ogni tipo di grandezza fisica.

Il workshop presenterà alcuni semplici sensori ed attuatori spiegandone il principio di funzionamento, anche con esempi pratici.

Che cosa si impara? Ad utilizzare sensori, attuatori e dispositivi più sofisticati per craere prototipi interattivi.

Stampa 3D

Le stampanti 3D nascono nel 1984. Fino a pochi anni fa erano macchine complesse e molto costose, ma oggi sono accessibili a chiunque. Il movimento dei maker e il progetto RepRap le hanno portate sulle nostre scrivanie. Le stampanti hanno grandi potenziali e possono essere di aiuto a chi si occupa di progettazione, design, produzione anche artigianale.

Abbiamo incontrato la stampa 3D nel 2011, collaborando con Andrea Radaelli e la Sharebot. Ci occupiamo da tempo dell'argomento e vi possiamo spiegare tutto quello che sappiamo: tecnologie di stampa 3D, tipi di macchine, software e materiali.

Che cosa si impara? A usare una stampante 3D (che vi mettiamo a disposizione) e a stampare degli oggetti.

Progettazione 3D

Un corso per apprendere le basi del disegno, della progettazione e del Design. Cos’è il Design? Come si progetta un oggetto? Un corso pratico per imparare a disegnare con un CAD 3D, partendo dall’ABC, perché è vero che siamo tutti designer... ma per produrre oggetti di qualità non si può seguire l’istinto. Scopriamo come lavorano i famosi designer e impariamo a progettare meglio e autonomamente i nostri oggetti.

Solitamente proponiamo programmi per il disegno e la modellazione di tipo open source, ma possiamo anche insegnarvi a usare CAD professionali di tipo commerciale.

Che cosa si impara? A disegnare in 3D.

Impara a programmare

I computer sono macchine in grado di eseguire i nostri comandi. Possiamo programmarli in molti modi e con diversi linguaggi per creare software, siti internet, animazioni e grafiche interattive. Per imparare a programmare è necessario apprendere le nozioni base e comprendere come funzionano i computer che sono molto logici e razionali, ma in fondo molto semplici. Impariamo insieme a muovere i primi passi nella logica e nel mondo della produzione del software… ogni tipo di software.

Possiamo utilizzare qualsiasi linguaggio di programmazione, ma per iniziare vi proponiamo Processing o Python.

Che cosa si impara? Come si programma.

Contatti

Chiamaci subito per una valutazione del tuo progetto, un preventivo o per chiederci un consiglio.

Come raggiungerci


Contatti


Fabb Srl
via Tiziano, 10
Casaletto Lodigiano, LO 26852
Italia

Scrivici