Preventivo IoT online

Quanto costa il tuo progetto per Internet of Things?

Vuoi sapere quanto può costare il tuo progetto per Internet degli Oggetti? Prova a utilizzare il calcolatore on line di Fabb. Scegli il tipo di piattaforma hardware che vuoi utilizzare per creare il prototipo, aggiungi sensori e attuatori, decidi il ruolo del software e le opzioni per la produzione del tuo prodotto IoT.

Non è semplice dare una regola generale per un preventivo di un progetto in materia così ampia. Abbiamo limitato il caso a un oggetto formato da hardware, software (come app, firmware o web) e ad una progettazione di massima legata all'impiego dell'oggetto.

Il calcolo è puramente indicativo e serve per dare un'idea dei costi di prototipazione e realizzazione di piccole serie di oggetti connessi.

Impostazione del Progetto

Che tipo di progetto desideri realizzare?

Il tipo di progetto influisce dulle scelte di progettazione e sull'impostazione generale del prototipo. Sapere a che tipo di "mercato" è destinato il tuo prodotto serve per determinare il tipo di impegno necessario per realizzarlo. Non parliamo solo di tecnologia, ma anche di design, interazioni uente (UX) e funzionalità.

{{pla.name}}

{{pla.description}}

Controllori

Il tuo prototipo deve utilizzare una piattaforma su cui sviluppare l'elettronica

Per realizzare un prototipo IoT è necessario utilizzare una scheda di prototipazione che serve per sperimentare le interazioni e il funzionamento generale in modo semplice e rapido. Costruire subito una scheda "dedicata" è costoso e rischioso. Le piattaforme come Aduino semplificano l'utilizzo dei "micro" aggiungendo delle porte di comunicazione e dei connettori "standard" per il resto dell'elettronica necessaria.

Per microcontrollore si intende un piccolo chip in grado di funzionare autonomamente come un computer "completo". Un "micro" ha bisogno solo dell'alimentazione e di un programam da eseguire.

{{pla.name}}

{{pla.description}}

Sensori

I sensori servono per rilevare quallo che accade attorno al vostro prodotto.

Un progetto "interattivo" deve usare qualche tipo di sensore per rilevare lo "stato del mondo" che lo circonda e quindi compiere delle azioni.

Esistono sensori analogici e digitali. I sensori analogici misurano delle grandezze fisiche e le trasformano in correnti che possono essere lette e interpretate come numeri da un microcontrollore. I sensori digitali rilevano dati, solitamente di tipo complesso, come la posizione GPS, e li mettono a disposizione del microcontrollore che li legge utilizzando una porta seriale (o simile).

{{pla.name}}

{{pla.description}}

Attuatori

Gli attuatori servono per modificare l'ambiente o per interagire con le persone

Si possono considerare attuatori motori elettrici o azionamenti elettro meccanici. Anche un LED o un display si possono considerare attuatori perché forniscono delle segnalazioni visive agli utilizzatori.

Un attuatore o un azionamento spesso richiedono dei circuiti di "accoppiamento" con il microcontrollore perché richiedono notevole potenza per funzionare. Esistono schede chiamate driver che servono per semplificare il pilotaggio degli attuatori più critici.

Anche gli attuatori possono essere comandati con segnali analogici o digitali.

{{pla.name}}

{{pla.description}}

Alimentazione

Ogni circuito ha bisogno di energia!

L'approvigionamento energetico del circuito è vitale per garantire il corretto funzionamento. Alcuni oggetti intelligenti si trovano a funzionare il condizioni critiche, abbandonati in qualche posto remoto e solitario e alimentati da una batteria che deve durare mesi.

Scegliete l'alimentazione corretta in funzione della destinazione dell'oggetto.

{{pla.name}}

{{pla.description}}

Trasmissione dati

Un progetto IoT non è un isola!

Gli elementi del costro progetto per Internet degli Oggetti devono comunicare con Internet. Spesso non è posibile per motivi di costo, spazio o energia collegarsi direttamente alla Rete, in questi casi è necessario utilizzare dei "ponti" (o accentratori) che raccolgono i dati dai dispositivi e li inviano su Internet.

È molto pratico usare degli smartphone per realizzare degli accentratori. Se il tuo progetto richiede un'App, aggiungila più avanti nella sezione Software. Qui decidi solo come far comunicare il prototipo con il telefono.

{{pla.name}}

{{pla.description}}

Software

Il software è essenziale per un Oggetto Intelligente

Servono varie componenti per rendere funzionante il tuo progetto. Il software è presente in molte parti del sistema. Serve scrivere del software per far funzionare l'hardware (firmware), ma potrebbe essere necessario aggiungere delle App e dei servizi web. In alcuni casi è possibile utilizzare anche degli IoT provider che offrono delle piattaforme già pronte per collegare i dispositivi.

{{pla.name}}

{{pla.description}}

Opzioni

Gli ultimi dettagli...

Per completare il preventivo servono alcune informazioni finali. Per esempio se il prodotto andrà certificato e se sarà necessario curare il suo aspetto. Indica anche il numero di pezzi necessario.

{{pla.name}}

{{pla.description}}